BENEFICIARI
I destinatari dell’intervento sono le PMI, inclusi i Liberi Professionisti, Titolari di Partita Iva, con sede
operativa nel territorio della Regione Lazio.
La Dotazione finanziaria è di € 5.000.000,00 di cui è prevista una riserva del 20% per le imprese aventi
Sede Operativa in uno dei comuni richiedenti nelle Aree di Crisi Complessa della Regione Lazio.

PROGETTI AMMISSIBILI
Sono agevolabili progetti che prevedono l’adozione di una o più soluzioni tecnologiche e/o sistemi
digitali, tra quelle di seguito elencate :
a) Digital Marketing: Soluzioni di digital marketing : interventi SEO, SEM, Web, Social e Mobile
Marketing;
b) E-Commerce: Siti di E-Commerce su piattaforme software CMS (Content Management System);
c) Punto Vendita Digitale: soluzioni digitali per lo sviluppo di servizi front-end e customer
experience nel punto vendita (chioschi, totem, touchpoint, segnaletica digitale, vetrine intelligenti,
specchi e camerini smart, realtà aumentata, sistemi di accettazione di couponing e loyalty, di
Electroning Shelf Labeling, di sales force automation e di proximity marketing);
d) Prenotazione e Pagamento: Sistemi di prenotazione e pagamento via internet e/o mobile, sistemi
Self Scannig e Self Checkout;
e) Stampa 3D: attrezzature ed applicazione per la progettazione e la stampa 3D;
f) Internet of Things: Sistemi e applicazioni in grado di comunicare e condividere dati ed
informazioni grazie a una rete di sensori intelligenti;
g) Logistica Digitale: Software e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento della
logistica;
h) Amministrazione Digitale: Soluzioni digitali a supporto della fatturazione elettronica e per
l’ottimizzazione del magazzino;
i) Sicurezza Digitale: Sistemi di sicurezza informatica;
j) Sistemi Integrati: Sistemi di informazione integrati, quali i Sistemi ERP, sistemi di gestione
documentali e sistemi di Customer Relationship Management (CRM), sistemi e applicazioni a
supporto dello smart-working e del co-working.
k) Altre Soluzioni e sistemi basati su tecnologie coerenti con i paradigmi di Industria 4.0 quali
macchine a controllo numerico avanzate, manifattura additiva, navigazione immersiva,
interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà visuale, ricostruzioni 3D), simulazione digitale,
cloud, tecnologie di tracciamento (RFID, Barcode), Intelligenza Artificiale, Big Data, Analitycs,
Blockchain.

COSTI AMMISSIBILI
Il progetto deve essere di importo complessivo non inferiore ad € 50.000,00.
I progetti devono essere completati, pagati e rendicontati entro 12 mesi dalla Data di Concessione.
I Costi Ammissibili si distinguono in :
1) Costi di Progetto da Rendicontare;
2) Costi del personale a forfait (20% dei costi di progetto)
3) Costi indiretti a forfait (5% dei costi di progetto)
Le Spese ammissibili sono:
Acquisti di Attrezzature, Strumenti, Sistemi, Dispositivi, Software ed Applicativi Digitali
nonché la strumentazione accessoria al loro funzionamento e i servizi accessori (a condizione
che siano forniti dal medesimo fornitore);
Acquisizione di Brevetti, Licenze, Know How o altre forme di proprietà intellettuale;
Acquisto di nuovi servizi erogati in modalità “Software as a Service” e Cloud Computing,
nonché di System Integration applicativa e connettività dedicata;
Servizi di Customizzazione (personalizzazione) dei sistemi e delle soluzioni digitali adottate;
– Consulenza Specialistica finalizzati allo sviluppo e all’adozione di tecnologie ICT (fino al
20% del totale).

AGEVOLAZIONE
L’aiuto è concesso in regime De Minimis sotto forma di contributo a fondo perduto della misura del
40% dell’importo complessivo del Progetto Ammesso.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le domande devono essere presentate seguendo la procedura “a sportello” per la definizione dell’ordine
cronologico dalle ore 12.00 del 05 Febbraio 2020 fino alle ore 12.00 del 21 Aprile 2020.

Contattaci per avere una consulenza gratuita:

Consenso alla Privacy