TERRITORIO

Il programma opera a livello nazionale.

BENEFICIARI

Possono presentare la domanda le strutture alberghiere che dispongano di non meno di 7 camere e che siano aperte al pubblico almeno dal 1° gennaio 2012.

INIZIATIVE AGEVOLABILI

Il bando prevede un credito d’imposta per le spese sostenute nell’esercizio 2016 per:

  • Riqualificazione edilizia:
    • Interventi di manutenzione straordinaria;
    • Restauro e risanamento conservativo;
    • Interventi di trasformazione dell’involucro edilizio;
  • eliminazione delle barriere architettoniche:
    • Eliminazione di ostacoli fisici per la mobilità;
    • Progettazione e realizzazione di ambienti e servizi fruibili da tutti;
    • Interventi volti ad eliminare le barriere sensoriali e della comunicazione;
  • incremento dell’efficienza energetica:
    • Interventi di riqualificazione energetica;
    • Interventi su edifici esistenti riguardanti pareti, pavimenti e coperture;
    • Interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione con caldaie a condensazione, impianti dotati di pompe di calore, impianti di cogenerazione, ecc..
  • acquisto di mobili e componenti d’arredo destinati esclusivamente alle strutture alberghiere oggetto degli interventi.

AGEVOLAZIONE PREVISTA

L’agevolazione consiste in un credito d’imposta fino a 200.000 euro pari al 30% delle spese sostenute nell’esercizio 2016 da utilizzare nei 3 esercizi successivi a compensazione di imposte e tasse da versare.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda di agevolazione deve essere inserita dal 09 e fino al 27 gennaio 2017.

L’invio finale della domanda avverrà con la procedura del CLICK DAY a partire dal 30 gennaio 2017.

La Graduatoria finale di ammissione terrà conto dell’ordine cronologico di presentazione delle domande.