BENEFICIARI

L’accesso al FINANZIAMENTO AGEVOLATO viene riconosciuto alle imprese, operanti su tutto il territorio nazionale con queste caratteristiche:

  • Imprese individuali, società di persone, società cooperative (massimo 9 soci) associazioni professionali e società tra professionisti costituite da non più di 12 mesi rispetto alla presentazione della domanda purché inattive;
  • Imprese individuali, società di persone, società cooperative (massimo 9 soci) associazioni professionali e società tra professionisti NON ancora costituite, purché si costituiscano entro 60 giorni dal provvedimento di ammissione;

Le imprese costituite e NON costituite devono essere composte da soggetti con i seguenti requisiti:

  1. età tra i 18 e i 29 anni;
  2. Neet (Not in education, employment or training), cioè non hanno un lavoro e non sono impegnati in percorsi di studio o di formazione professionale;
  3. sono iscritti al programma Garanzia Giovani, anche senza aver partecipato al percorso di accompagnamento allo startup di impresa.

Nelle società di persone, il Legale Rappresentante deve avere il 51% delle quote e detenere i requisiti di cui ai punti 1, 2 e 3.

Nelle società cooperative la maggioranza dei soci e il Presidente devono possedere i requisiti di cui ai punti 1, 2 e 3.

Nelle associazioni professionali e nelle società tra professionisti tutti i componenti devono avere i requisiti di cui ai punti 1, 2 e 3.

PROGETTI AMMESSI A CONTRIBUTO

Sono ammissibili le iniziative riferibili a tutti i settori della produzione di beni, fornitura di servizi e commercio quali, a titolo esemplificativo i seguenti:

  • turismo (alloggio, ristorazione, servizi) e servizi culturali e ricreativi;
  • Commercio al dettaglio e all’ingrosso, anche in forma di franchising;
  • servizi alla persona;
  • servizi per l’ambiente;
  • servizi ICT (servizi multimediali, informazione e comunicazione);
  • risparmio energetico ed energie rinnovabili;
  • servizi alle imprese;
  • manifatturiere e artigiane;
  • imprese operanti nel settore della trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammesse le seguenti spese per investimenti:

  1. Attrezzature, macchinari, impianti e allacciamenti;
  2. Beni immateriali a utilità pluriennale, comprese le fee d’ingresso per il franchising;
  3. Ristrutturazioni di immobili nel limite del 10% degli investimenti ammessi.

Sono ammissibili al finanziamento anche le spese di gestione per l’avvio dell’attività:

  1. Materie prime, materiali di consumo, semilavorati e prodotti finiti;
  1. Utenze e canoni di locazione per immobili;
  2. Prestazioni di garanzie assicurative funzionali all’attività;
  3. Salari e stipendi.

Sono ammessi anche:

  • BENI USATI, purché acquistati da rivenditori autorizzati e con idonea dichiarazione di garanzia di funzionalità;
  • Autovetture/automezzi strettamente funzionali all’attività.

Il periodo di validità delle spese va dalla data di presentazione della domanda al termine ultimo per il completamento del programma di spese approvato.

AGEVOLAZIONE

L’agevolazione prevista è un FINANZIAMENTO SENZA INTERESSI e senza garanzie reali e/o personali da restituire in 7 anni.

Sono previste tre tipologie di finanziamento, con diverse modalità di erogazione dei contributi:

  • microcredito per spese tra 5.000 e 25.000 euro;
  • microcredito esteso per spese tra 25.000 e 35.000 euro;
  • piccoli prestiti per spese tra 35.000 e 50.000 euro.

EROGAZIONE del FINANZIAMENTO

Sono previste diverse modalità di erogazione dei contributi a seconda della tipologia di finanziamento:

  • microcredito erogazione in un’unica soluzione al perfezionamento del provvedimento di ammissione;
  • microcredito esteso, l’erogazione avverrà secondo le seguenti modalità:
  • Anticipo di 25.000 al perfezionamento del provvedimento di ammissione;
  • Saldo successivamente alla conclusione e pagamento delle spese approvate del progetto;

    piccoli prestiti, prevede:

  • Anticipo del 50% su presentazione di fatture non quietanzate pari al valore richiesto;
  • Saldo successivamente alla conclusione e pagamento delle spese approvate del progetto.

presentazione della domanda

Le domande possono essere presentate a partire dal 01 marzo 2016.

Per saperne di più:

Consenso alla Privacy