BENEFICIARI

I beneficiari del contributo a fondo perduto sono tutte le piccole imprese e le microimprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli, in possesso della qualifica di imprenditore agricolo, titolare di Partita IVA in campo agricolo e qualificate come:

  • Impresa individuale;
  • Società Agricola;
  • Società Cooperativa.

Le risorse finanziarie stanziate dall’INAIL sono suddivise su 2 assi:

  • ASSE 1 – riservato ai giovani agricoltori organizzati anche in forma societaria;
  • ASSE 2 – per la generalità delle imprese agricole

Sono ammissibili i progetti di acquisto o noleggio con patto di acquisto di trattori agricoli o forestali o di macchine agricoli e forestali.

Il progetto prevede l’acquisto al massimo di 2 beni componibili in base al seguente schema:

  • 1 trattore agricolo o forestale + 1 macchina agricola o forestale dotata o meno di motore proprio;
  • 1 macchina agricola o forestale dotata di motore proprio + 1 macchina agricola o forestale non dotata di motore proprio;
  • 2 macchine agricole o forestali non dotate di motore proprio.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammesse al contributo a fondo perduto:

  • a) le spese direttamente necessarie e funzionali alla realizzazione del progetto;
  • b) la perizia giurata con un limite massimo di contributo pari a € 800,00.

Le spese ammissibili per l’acquisto di trattori e macchine, devono essere calcolate al netto dell’IVA, con riferimento al preventivo di importo inferiore tra i 3 da presentare a corredo della domanda.

Non sono ammesse le seguenti spese: BENI USATI, costi connessi al contratto di noleggio (interessi, assicurazioni).

Il progetto può essere avviato solo successivamente all’invio della documentazione a completamento della domanda successivamente all’esito del CLICK DAY.

I termini per la realizzazione del progetto differiscono a seconda delle modalità di acquisto:

  • Acquisto diretto, 180 giorni dal ricevimento del provvedimento di ammissione;
  • Acquisto tramite noleggio con patto di riacquisto, 365 giorni dal ricevimento del provvedimento di ammissione, nei quali dovrà avvenire anche il trasferimento di proprietà.

AGEVOLAZIONE PREVISTA

Il Contributo a Fondo Perduto è concesso nella misura del:

  • 50% delle spese ammesse, per i soggetti beneficiari dell’Asse 1;
  • 40% delle spese ammesse, per i soggetti beneficiari dell’Asse 2.

In ogni caso il contributo massimo erogabile è pari a € 60.000,00.

L’impresa che ottiene un contributo a fondo perduto d’importo pari o superiore ai 30.000 Euro, può richiedere un’anticipazione pari al 50% del contributo stesso su presentazione di polizza fideiussoria a garanzia.

Il saldo sarà erogato a rendicontazione finale. L’anticipazione può essere richiesta solo in caso di acquisto diretto dei beni e non di noleggio con patto di riacquisto.

PRESENTAZIONE DOMANDE

La domanda deve essere compilata e salvata nel sistema online dell’INAIL a partire dal 10 novembre 2016 fino al 28 Aprile 2017.

Dal 12 Giugno 2017 l’INAIL comunicherà il giorno e l’ora esatta del click day.